Ridi di marzo.

di Antonello Leone


Oggi a Roma non è morto nessuno d’importante. Peccato.

About these ads